Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:45 a 13:30

Dalle metropoli ai piccoli comuni slow e smart: Barcellona e Pollica [ lb.13 ]

LA PIANIFICAZIONE DI BARCELLONA SMART AND SLOW CITY
Case history presentato dall'Architetto capo di Barcellona Vicente Guallart.  Introduce Pier Giorgio Oliveti, Segretario generale Cittaslow

a seguire:

CITTASLOW TOURISM: SMART APPROACHES
presentazione del Progetto del Comune di Pollica (LE) e del Parco del Salento
Presenta il case history il Sindaco Stefano Pisani

Programma dei lavori

Case history

LA PIANIFICAZIONE DI BARCELLONA SMART AND SLOW CITY

Guallart
Vicente Guallart Biografia

Vicente Guallart is the Chief Architect of the city of Barcelona and founder of the Institute of Advanced Architecture of Catalonia (IAAC), which he directed during its first 10 years.

Vicente Guallart is a pioneer of interaction between nature, technology and architecture, proposing new paradigms based in urban, social and cultural conditions emerging from the information society.  From this position, he has explored the emergence of a new kind of urban development linked to the concept of the Metapolis (a term coined by the French sociologist François Ascher), as a discontinuous metropolis that calls for the project design of both the constructed and the natural. He also created his own professional studio, Guallart Architects, now directed by Maria Díaz, a widely recognized architectural practice achieving numerous international awards, as well as participating in several one man and collective exhibitions. He is the author of numerous books, including GeoLogics, Sociópolis, Media House Project and Geocat, and co-author of the Metapolis Dictionary of Advanced Architecture, the research study HiperCatalunya, and editor of the book Self-sufficient Housing.

Chiudi

Oliveti
Pier giorgio Oliveti Biografia

Giornalista libero professionista specializzato nei campi turistico e ambientale, collabora a numerose riviste e giornali di settore; è autore di guide e pubblicazioni di genere turistico. Svolge la professione di consulente per il turismo e lo sviluppo locale: ideazione e gestione progetti di sviluppo sostenibili locali autocentrati, qualificazione offerta, marketing turistico-territoriale, progetti di promozione, comunicazione/immagine, progetti europei.  Settori di specializzazione: ambiente, montagna, trasporti, turismo “verde”, itinerari storici, enogastronomia/agroalimentare/vino, sviluppo sostenibile, “slow life”, internazionalizzazione imprese.

 

Già membro Aiga-Associazione italiana giornalisti ambientalisti, Socio Gist - Gruppo italiano Stampa turistica, è stato uno dei collaboratori di Enzo Tiezzi per il primo progetto in Italia di rivista di ambientalismo scientifico, “Arancia Blu”, dal 1989 al 1993, e tra l’altro, direttore della Rivista del CAI-Lo Scarpone per 10 anni fino al 2009. Oggi è Delegato per l’Italia nel Board dell’Uiaa-unione internazionale associazioni di alpinismo. E’ Segretario Generale di Cittaslow International- Associazione delle “città del buon vivere”, diffusa in 28 paesi con 182 città associate, con sede in Italia, ad Orvieto.  

Chiudi

Case history

CITTASLOW TOURISM: SMART APPROACHES

Pisani
Stefano Pisani Sindaco - Comune di Pollica Biografia

Originario di Pollica, Stefano Pisani, di professione dottore commercialista, ha scelto fin da ragazzo di dedicarsi in prima persona al proprio territorio e di impegnarsi per la comunità, dal momento che, come considerava Ernest Hemingway, “il mondo è un bel posto e per esso vale la pena lottare”.

È stato rappresentante degli studenti della Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Salerno, impegnato attivamente nelle associazioni studentesche, sempre attento alle dinamiche politiche ed alle loro ricadute socio-economiche. La sua discesa in campo nel 2005 è stata pertanto la tappa necessaria di un percorso che muoveva da lontano, ripreso a seguito di una breve pausa riflessiva ed all’incontro con Angelo Vassallo: nominato vice Sindaco di Pollica, ha ricoperto questo incarico per due turni amministrativi, fino all’efferato omicidio del Sindaco Pescatore, nel settembre 2010.

Fa parte del Consiglio Nazionale di Legambiente, associazione ambientalista italiana, che ha riconosciuto al Comune di Pollica il primo posto nella classifica delle 5 Vele stilata con il Touring Club nel 2011 e nel 2012, gli stessi anni in cui la FEE Italia ha conferito all’Ente anche la Bandiera Blu per le spiagge e per l’approdo turistico di Acciaroli. Nel 2012 entra a far parte della Commissione Ambiente dell’ANCI e partecipa come delegato al Comitato tecnico Marine Strategy del Ministero dell’Ambiente per la definizione della strategia europea per l’ecosistema marino. È membro del Consiglio Direttivo di Federparchi – Associazione dei Parchi Italiani. Nel 2011 in Polonia è stato nominato vice Presidente Internazionale dell’Associazione “Cittaslow” – Città del Buon Vivere. Nel settembre del 2012 ha ricevuto in premio la medaglia Michelangelo dell’UNESCO per l’iniziativa “Cento Sindaci per la bellezza ed il paesaggio”.

Tra le operazioni più significative intraprese dalla amministrazione Pisani, l’attivazione dell’unico distributore di carburante per il diporto a completa gestione comunale in tutta Italia; l’attivazione del Centro Studi “Dieta Mediterranea” - Angelo Vassallo per la valorizzazione del riconoscimento UNESCO  - “Dieta Mediterranea patrimonio culturale immateriale dell’umanità”, ottenuto nel novembre 2010.

Chiudi

Torna alla home