Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 09:30 a 11:30

Il turismo per una via italiana alle Smart City [ co.27 ]

TURISMO, CULTURA, BIG DATA E NUOVI INDICATORI

E' impossibile immaginare citta' piu' efficienti, piu' "smart", piu' facili e piu' accoglienti senza considerare il fenomeno turistico. Sono molte le citta' dove il turismo comprende buona parte della mobilita', incide fortemente sulla struttura dei trasporti e decide della qualita'della vita dei residenti, oltre che della loro economia.

La prevedibilita' dei flussi turistici e' uno dei punti cruciali, e il loro governo definisce quanto sia elevata la qualita' della vita collettiva. Gli strumenti oggi disponibili per comprendere e padroneggiare, oltre che sviluppare, il turismo sono inediti e sono correlati proprio con la crescita delle nuove tecnologie.

Serve un nuovo apparato statistico, un nuovo quadro conoscitivo, nuovi indicatori dei fattori che disegnano la comprensione del fenomeno turistico. Identificare la mobilita, anche pedonale, dei percorsi turistici e' piu' immediato e facile attraverso la georeferenziazione delle foto pubblicate sul web e i loro metadati piu' importanti; decidere gli orari di apertura dei musei e' piu' facile se si considera la concentrazione di comunicazioni nello spazio della citta' secondo le ore della giornata; avere una piena funzionalita' dei servizi pubblici e' piu' facile se la loro informazione fosse distribuita in tempo reale e in maniera semplice.

Inoltre il turismo produce costantemente dati (derivanti dalla mobilita', dalle interrogazioni di google, dal consumo di alcuni beni, dalla fruizione di servizi) la cui concentrazione e disponibilita' consentiranno sempre piu' un governo del fenomeno piu' immediato e piu' sensibile al cambiamento dei fenomeni. Occorre pero' gia' da subito ragionare, organizzare i dati, ottimizzare la loro distribuzione.

ELEVATOR PITCH
In questo convegno verranno illustrati due progetti di Innovazione sociale finanziati nell'ambito del bando MIUR dedicato alla Regioni dell'Obiettivo convergenza e presentati da start-up formate da giovani di età non superiore ai 30 anni di età. Ognuno ha a disposizione un massimo di 3 minuti.

- Domenico Rositano, Progetto SMARTDMO;

- Andrea Polizzi, Progetto S.E.O.S.T.M (Search Engine Optimization Sicilian Tourism Marketing)

Programma dei lavori

Coordina

Preiti
Più informazioni fanno il turismo intelligente

Persone, informazioni e luoghi: questi i tre elementi che ruotano intorno ad un’idea di turismo intelligente secondo Antonio Preiti di Sociometrica. Sappiamo che le connessioni producono domanda e offerta di informazioni, ma non si è ancora ben compreso quanto questa dinamica sia ancora più importante per lo sviluppo di un turismo che potremmo definire smart.

Non bisogna credere che basti una connessione wi fi; il turista ha bisogno di informazioni non solo in mobilità, cioè reperibili tramite smartphone o tablet, ma anche on site. Non è così difficile, molte delle informazioni sono già disponibili in tempo reale, si tratta solo di connetterle. Una città accogliente è quella che riesce a comunicare con il visitatore, in modo da rendere più semplice e piacevole possibile il soggiorno.

Il business model del turismo oggi è cambiato e le città si devono adeguare. Pensiamo alle recensioni degli utenti di tripadviser: è l’informazione che proviene dalla folla, ogni movimento oggi con la digitalizzazione produce dei bit.

Antonio Preiti Sociometrica Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureato in Scienze economiche e sociali presso l'Università degli Studi della Calabria e ha conseguito un Master in Economia dello Sviluppo.

Dal 2011 è Amministratore Delegato e Senior Consultant di Sociometrica. Si occupa di consulenze sulla ricerca di marketing, socio-economica e su progetti di investimento nell'aea alberghiera, entertainment e beni culturali. 

Per un anno è stato Direttore Generale delle Relazioni Internazionali presso il Comune di Firenze. Dal 2004 al 2009 Direttore Generale dell'Agenzia del Turismo di Firenze. È stato docente alla Luiss Management e per 12 anni ha ricoperto il ruolo di Direttore di Ricerca al Censis. Ha svolto l'attività di Consulente per il governo Italiano (2002-2003) ed è stato Project Manager per Gambero Rosso School of Management. Giornalista, pubblicista. 

Chiudi

Tavola rotonda

Lombardi
Intervento a cura di Valerio Lombardi
Valerio Lombardi Calipso - Partner tecnologico di Sapienza Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureato in Ingegneria Nucleare. Amministratore Delegato di CALIPSO-Ingegneria della Smart City Srl, coautore di RINASCIMENTO 2.0, Metodo per la realizzazione di modelli italiani di Smart City, basati sul turismo culturale, sviluppato nell’ambito della collaborazione con il Dipartimento DIAEE dell’Università SAPIENZA di Roma; responsabile dei progetti smart city Clean MooN Olbia e Trevision, ideatore dei progetti SARCH, HERITAGE e ARCHEOSTAR per la valorizzazione e salvaguardia di Beni Culturali. Esperto di sistemi di monitoraggio dell’inquinamento atmosferico e delle radiazioni ionizzanti; è stato manager di aziende a capitale pubblico e privato, italiane e multinazionali; sviluppatore di strumenti e sistemi di salvaguardia ambientale, delle cosiddette boe intelligenti (sistemi elettronici di ormeggio in rada per navi da diporto), per il quale è stato vincitore nel 2006 del Premio “Innovazione Amica dell’Ambiente”, istituito da Regione Lombardia e Legambiente.

Chiudi

Scagliarini
Intervento di Luca Scagliarini
Luca Scagliarini Expert System Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureato in ingegneria al Politecnico di Milano in Italia e ha conseguito un master in Business presso l’Università di Santa Clara (California, USA).

Egli è Expert System in ADmantX. Con sé ha portato più di 15 anni di esperienza di sviluppo del commercio e degli affari sia nelle grandi organizzazioni che in alcune start-ups.

Precedentemente aveva ricoperto posizioni di product maketing alla Hetwlett Packard e alla SiteSmith, dove ha contribuito a creare l’offerta dell’azienda, conducendo ad un primo anno di impressionante crescita con più di 100 clienti e la definitiva vendita a Metromedia Fiber Network.

È stato partner e vice-presidente di Strategy and Business Development di Expert System, guidando l’espansione internazionale dell’azienda.

Egli è consapevole del fatto che il potenziamento degli spazi pubblicitari in rete è una delle sfide più avvincenti nel mondo semantico del Web, ma allo stesso tempo comprende anche tutte le preoccupazioni e i dubbi che spesso offuscano il processo decisionale.

Chiudi

Leonori
Intervento di Marta Leonori
Marta Leonori Assessore a Roma produttiva, innovazione tecnologica e reti informative - Roma Capitale Biografia Vedi atti Guarda il video

Marta Leonori è Commissario straordinario di FormezPA

    Nata a Roma nel 1977, laureata in Economia Aziendale ha conseguito un master in Innovazione e Management nelle Amministrazioni Pubbliche e ha vinto una borsa di dottorato in Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche.

    Dal 2001 ha lavorato nella Fondazione Italianieuropei, di cui è stata anche il direttore.

    Nel 2013 è stata eletta alla Camera dei Deputati e dal 2013 al 2015 è stata Assessore a Roma produttiva di Roma Capitale.

    Nel 2016 è stata consigliere del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione.

Chiudi

Torna alla home