Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 14:00 a 15:45

Imprese e Smart City - in collaborazione con Unioncamere [ co.13 ]

Le città vedono operare entro i loro confini l’80% delle imprese italiane con un contributo in termini di partecipazione alla vivibilità delle aree urbane molto rilevante: dal recupero delle aree dismesse alla sicurezza, dall’innovazione tecnologica all’inclusione giovanile, femminile e dell’immigrazione. Ciò nonostante, il dibattito - e in prospettiva anche le risorse del prossimo quadro comunitario 2014-2020 - trattano marginalmente il ruolo e l’apporto delle imprese “cittadine” rischiando di sottovalutare il fatto che le imprese che nascono e prosperano in una città non costruiscono solo business, ma costruiscono comunità.

A seguito dell'incontro riservato L’impresa cittadina attiva nella smart city - Progettare comunità intelligenti a misura d’impresa che si è svolto il 22 maggio scorso a Roma presso Unioncamere, obiettivo del convegno è trovare un altro momento di approfondimento e confronto per mettere a fuoco la funzione indispensabile svolta dall’impresa nei processi di definizione strategica delle città intelligenti evidenziando la necessità di una valorizzazione delle imprese non solo come abitanti di luoghi produttivi fisici, ma come produttori di benessere per la vita economica, culturale, sostenibile e attrattiva delle città.

Programma dei lavori

Coordina

Dominici
Intervento di Gianni Dominici
Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Intervengono

Sammarco
Intervento di Andrea Sammarco
Andrea Sammarco Vice Segretario Generale - Unioncamere Biografia Vedi atti Guarda il video

Laureato in Economia e Commercio a La Sapienza di Roma e Master SDA Bocconi School of Management a Milano. E’ Vice Segretario Generale di Unioncamere Nazionale, responsabile dell’Area Agenda Digitale, Registro Imprese e Legalità.

E’ stato Direttore dell’Istituto Nazionale per la distribuzione (INDIS) e responsabile dell’Area Organizzazione e Personale di Unioncamere. Dal 2007 al 2010 è stato Segretario Generale della Camera di commercio di Perugia, Direttore del Centro di Formazione Imprenditoriale e Direttore di Promocamera, azienda speciale per la promozione economica del territorio.

Chiudi

Marongiu
Intervento a cura di Lidia Marongiu
Lidia Marongiu Coordinatrice della - Redazione di we4italy Biografia Vedi atti Guarda il video

Consulente e formatrice per marketing strategico e web social media marketing. E’ socia dello Studio Giaccardi & Associati – Consulenti di direzione  e amministratore unico della G&M Network Srl società specializzata nello sviluppo di piattaforme web partecipative. Esperta di marketing turistico, womenomics e sanità 2.0 è  responsabile del  progetto We4Italy-Innovatori di impresa promosso da Unioncamere.

Chiudi

Zanini
Intervento a cura di Stefano Zanini

Ricerca  SmartCities e Imprese.

In questa presentazione Stefano Zanini mostrerà il lavoro di ricerca svolto da Assist per conto di Unioncamere dove si analizza la relazione tra imprese e Smartcities e in particolare le iniziative di queste ultime per la promozione dell'impresa sul territorio. Due sono i casi studio presentati: la città di Aarhus in Danimarca e il Lussemburgo. La ricerca condotta da Assist è propedeutica per la concezione di progetti, promossi dalle camere di commercio, per le Smartcity italiane.

Stefano Zanini Assist S.p.A Biografia Vedi atti Guarda il video

Stefano Zanini è un consulente presso Assist, un’azienda leader nella User Experience e CRM digitale con sede a Milano. Ha studiato Disegno Industriale al Politecnico di Milano e alla Brunel University in Gran Bretagna. Dopo aver conseguito un Master in Ergonomia del prodotto e della comunicazione presso il Politecnico di Milano nel 2004, Stefano ha lavorato come ricercatore ed esperto d'interazione uomo-macchina presso varie aziende di consulenza a Milano e a Londra.  Applica i metodi dello User Centred Design nel web, mobile e service design per vari settori: dall’industria automobilistica ai servizi finanziari. I suoi interessi attuali sono focalizzati nel generare concept di servizio e nuove idee di business per le aziende con particolare interesse nella relazione tra Smartcities e imprese.

Chiudi

Di Benedetto
Intervento di Andrea Di Benedetto
Andrea Di Benedetto Portavoce di Rete Imprese Italia, Presidente - CNA Giovani imprenditori Biografia Vedi atti Guarda il video

Già Presidente Nazionale dei Giovani Imprenditori di CNA.  Arriva a Pisa nel 1989 per frequentare ingegneria informatica e visto che lo studio non lo impegnava a sufficienza l’anno seguente si butta  a capofitto nel movimento della Pantera pisana. In parallelo agli studi insegue molteplici attività fra l’allora nascente mondo di internet, l’informatica, l’informalità  e la creatività, nel miglior spirito “garage”, tracciando il suo futuro percorso di imprenditore.  Di Benedetto ha fondato tre imprese: la 3logic, creata a Pisa nel 2001 con due colleghi conosciuti all’università, è un’azienda di artigianato digitale, con 20 addetti molto giovani e tutti laureati in materie scientifiche,  leader in Italia nelle tecnologie di gestione di cataloghi di immagini digitali; SpazioDati, con sede a Trento, è la principale start-up tecnologica italiana ad occuparsi di open data e semantic web; Tunia, è un’azienda vitivinicola biologica fondata con la sorella enologa. Dal 2011 presiede Linked Open Data Italia, associazione per la diffusione in Italia del web semantico e degli open data. È vicepresidente del Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa), principale insediamento italiano di aziende ICT,. Nel 2010 ha lanciato CNA NeXT per raccontare il nuovo artigianato ibrido e promuovere il dibattito e la divulgazione dei casi di successo. È socio fondatore di Wikitalia

 

Chiudi

Vianello
Intervento di Michele Vianello
Michele Vianello Smart Communities Strategist-Vision and strategies positioning for Communities Cities and Companies Biografia Vedi atti Guarda il video

Ex Vice Sindaco del Comune di Venezia (2005-2009) ed ex Direttore Generale VEGA Parco Scientifico e Tecnologico (2009-2013) attualmente quale consulente e Digital Evangelist, assiste nei processi di digitalizzazione le Imprese, le Associazioni imprenditoriali, le Pubbliche Amministrazioni, gli Ordini Professionali.

 

Assiste le Pubbliche Amministrazioni nell'adeguare le proprie strutture organizzative, i siti web, la cultura dei dipendenti alla trasparenza e alle modifiche introdotte dalla Legislazione (in particolare Legge Madia).

Sviluppa modelli per estendere l'alfabetizzazione digitale nei territori e nelle imprese, perciò formo i digital evangelist nelle Città e nelle Imprese.

Elabora ed attua moduli formativi rivolti al personale delle imprese, delle pubbliche amministrazioni, delle libere professioni utilizzando metodologie ispirate al social networking, all’open innovation e alla gamification.

 

 

Chiudi

Torna alla home