Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:45 a 13:45

Una statistica smart per prendere le misure alle comunità intelligenti - in collaborazione con ISTAT e ANCI [ co.08 ]

Costruire un sistema per il monitoraggio delle comunita' intelligenti non e' solo un problema di nuovi indicatori. Richiede un framework concettuale che consenta di rappresentare la smart city nelle sue dimensioni tecnologiche, economiche e sociali ed un legame forte tra l'architettura orientata ai servizi delle smart cities e le politiche per attivarle. Per cogliere queste complessita' servono una nuova generazione di dati e sistemi di produzione statistica che siano essi stessi smart, basati su piattaforme di riuso e condivisione e su dati e servizi accessibili e interconnessi.

Programma dei lavori

Coordina

Baldacci
Intervento di Emanuele Baldacci
Emanuele Baldacci Direttore Dipartimento per l'integrazione, la qualità e lo sviluppo delle reti di produzione e di ricerca - ISTAT Vedi atti

Intervengono

Dominici
Il modello ICity rate
Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia Vedi atti

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Atti di questo intervento

co_08_2dominici.mp3

Chiudi

Testa
Intervento di Paolo Testa
Paolo Testa Direttore Ricerche - Cittalia - Fondazione Anci Ricerche Biografia Vedi atti

Genovese, Capo Area Studi e Ricerche dell’ANCI e Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci. Laurea in scienze politiche e master in innovazione nelle pubbliche amministrazioni. Da più di vent’anni si occupa delle politiche nazionali di supporto all’innovazione amministrativa e al cambiamento nelle città, all’inizio in consulenza, poi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ora all’ANCI.

Chiudi

Atti di questo intervento

co_08_3testa.mp3

Chiudi

Sammarco
Misurazione, smart city e imprese
Andrea Sammarco Vice Segretario Generale - Unioncamere Biografia Vedi atti

Laureato in Economia e Commercio a La Sapienza di Roma e Master SDA Bocconi School of Management a Milano. E’ Vice Segretario Generale di Unioncamere Nazionale, responsabile dell’Area Agenda Digitale, Registro Imprese e Legalità.

E’ stato Direttore dell’Istituto Nazionale per la distribuzione (INDIS) e responsabile dell’Area Organizzazione e Personale di Unioncamere. Dal 2007 al 2010 è stato Segretario Generale della Camera di commercio di Perugia, Direttore del Centro di Formazione Imprenditoriale e Direttore di Promocamera, azienda speciale per la promozione economica del territorio.

Chiudi

Atti di questo intervento

co_08_4sammarco.mp3

Chiudi

Mancini
La misurazione delle smart cities: lavoriamo per un modello integrato?
Chiara Mancini Direzione Generale Organizzazione, Personale, Sistemi Informativi e Telematica - Regione Emilia-Romagna Biografia Vedi atti

Chiara Mancini lavora in Regione Emilia-Romagna nel gruppo di coordinamento del Piano Telematico Regionale ed é responsabile delle attività di misurazione e benchmarking dello sviluppo della Società dell'Informazione in Regione Emilia-Romagna. Svolge rilevazioni qualitative e quantitative su approcci ed modalità di utilizzo delle tecnologie da parte dei cittadini, delle PA e degli altri attori sociali regionali. In questo contesto segue la sperimentazione di tecniche di coinvolgimento della cittadinanza nello sviluppo e nel miglioramento dei servizi on line della PA (co-design). Ha lavorato in precedenza in aziende di software, enti pubblici e centri di ricerca.

Chiudi

Il quadro concettuale urBes/Smart Cities

De Santis
Intervento a cura di Roberta De Santis
Roberta De Santis Ricercatore Senior - ISTAT Biografia Vedi atti

Roberta De Santis attualmente lavora come ricercatore senior presso il servizio di Studi Econometrici e Previsioni Economiche dell'Istat. Precedentemente, è stata economista senior presso l'Istituto di Studi e Analisi Economiche (ISAE). Ha conseguito il dottorato presso l'Università di Roma La Sapienza dove tiene da alcuni anni un corso di European Economics . E' stata visiting fellow presso l'Economic Growth Centre di Yale e la Federal Reserve Bank di San Francisco ed è autore di numerosi contributi scientifici in tema di politica economica europea, commercio internazionale, tematiche ambientali e smart city pubblicati sulle principali riviste internazionali e italiane.

Chiudi

Morrone
Intervento a cura di Adolfo Morrone
Adolfo Morrone Ricercatore Senior - ISTAT Vedi atti
Torna alla home