Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 14:30 a 15:30

Keynote di Alessandro Balducci - Politecnico di Milano - e Wladislaw Piskorz - DG Regional Policy UE- in apertura del Convegno "Agenda urbana e Smart City" [ ki.01 ]

Nella logica tradizionale di pianificazione, la modalità informale è sempre stata considerata un elemento di debolezza, in questa sede invece, il Professor Balducci, evidenzierà che in una logica Smart city, l’informalità può diventare un grande punto di forza.

Di fronte ai profondi cambiamenti che le città stanno vivendo sia in termini geografici che sociali e amministrativi, l’utilizzo delle nuove tecnologie e dei nuovi media si presenta come una modalità efficace per recuperare la perdita del primato delle relazioni spaziali, allargando le comunità di riferimento e creando vere e proprie community di soggetti che partecipano al processo di costruzione dell’informazione e di condivisione degli obiettivi di una città. Il Professor Balducci porterà la sua esperienza come responsabile di ricerche e progetti nel campo degli studi urbani e dei problemi di pianificazione, affrontando in particolare il cambiamento della pianificazione strategica delle citta'.

In seguito alla richiesta dell'Unione Europea a tutti gli Stati membri di dotarsi di un' Agenda Urbana nazionale, inserita all'interno del nuovo ciclo di programmazione dei Fondi strutturali 2014-2020, anche l'Italia si sta orientando a presentare un PON (Programma Operativo Nazionale) specifico per le citta' metropolitane, contenuto nell'Accordo di partenariato. Si prevede che almeno il 5 per cento delle risorse assegnate a livello nazionale debba essere destinato ad Azioni Integrate per lo Sviluppo Urbano Sostenibile delegate alle citta'.
Wladyslaw Piskorz - Capo Unita' per le “Innovative Actions” e per lo Sviluppo Urbano e la Coesione Territoriale della Direzione Generale Europea per le Politiche Regionali - ci raccontera' le priorita' dell'Agenda Urbana Europea e analizzera' le fasi di sviluppo delle Agende Urbane nazionali.
 

Programma dei lavori

Balducci
Alessandro Balducci Prorettore del Politecnico di Milano e Professore ordinario di Urban Policies - Politecnico di Milano Biografia

Alessandro Balducci è sposato e padre di tre figli.  

Dopo la maturità al liceo Berchet di Milano si è laureato in Architettura al Politecnico della nostra città. 

Professore ordinario di Pianificazione e Politiche Urbane e, fino alla nomina ad Assessore comunale, è stato Prorettore Vicario dell’Ateneo. 

Dal 2001 al 2008 ha diretto il Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico.
 
Dal 2001 e fino al 2004 è stato Presidente dell’ AESOP, l’Associazione delle Scuole Europee di Pianificazione, nonché membro fondatore della European Urban Research Association (EURA) e Segretario Nazionale della SIU, la Società Italiana degli Urbanisti (2010 -2014).

Come ricercatore nel campo degli studi urbani e dei problemi di pianificazione è stato ed è responsabile di ricerche di interesse nazionale ed europeo.  Come urbanista impegnato nel coinvolgimento dell’università nelle pratiche di pianificazione è stato responsabile di diversi piani e progetti in Italia, tra i quali il Piano strategico della Provincia di Milano (2004-2008), e di attività di consulenza per progetti all’estero (Shanghai, Dubai).
Ha insegnato alla Facoltà di Architettura di Pescara, è stato visiting scholar presso l’Università di Berlekey (Usa) e visiting professor alle Università di Reims (Francia), Tongij University (Cina), Aalto University di Helsinki (Finlandia), MIT Cambridge (Usa) e alla Accademia di Architettura di Mendrisio (Svizzera).

E’ autore o curatore di 15 libri e oltre 100 articoli e saggi.

E' Presidente di Urban@it, Centro nazionale di studi per le politiche urbane.

Chiudi

Piskorz
Wladyslaw Piskorz Head of Unit 'Urban development, territorial cohesion' - European Commission Directorate-General for Regional Policy Biografia

Tra il 1979 e 1992 ha svolto ricerche e insegnato all’Università di Biologia alla Facoltà di Economia Agraria di Varsavia. É Dottorato in Scienze Agrarie.

Nel 1998 è stato Vice segretario di Stato responsabile del coordinamento degli aiuti finanziari esteri per la Polonia presso l'Ufficio del Comitato per l'integrazione europea.

Nel periodo 1998-2006 ha lavorato presso la Rappresentanza permanente della Repubblica della Polonia all'Unione europea - Ministro Consigliere, Capo del Dipartimento Agricoltura e Pesca della Polonia. Ha contribuito attivamente alla negoziazione per l’adesione all'UE della Polonia.

Dal 2006 si trova nella Direzione Generale per le Politiche Regionali della Commissione Europea e dal 1° Gennaio 2008 è Responsabile dell'Unità per lo Sviluppo Urbano e la Coesione Territoriale. 

Chiudi

Torna alla home